Accesso al credito, firmato l’accordo tra CNA Liguria e Artigiancredito

Giu 17, 2024News Nazionali0 commenti

Un importante accordo è stato firmato nei giorni scorsi tra CNA Liguria e Artigiancredito. L’accordo quadro regionale è stato sottoscritto dal presidente di CNA Liguria, Massimo Giacchetta, e dal presidente di Artigiancredito, Fabio Petri, e regola i rapporti di collaborazione all’interno del territorio ligure e che potrà avvalersi della solidità del confidi Artigiancredito espressione del mondo associativo della piccola e media impresa. In contemporanea, sono state siglate quattro convenzioni nelle sedi CNA territoriali della Liguria che renderanno operativo l’accordo.

“Sottoscriviamo un accordo strategico – ha commentato Petri – dato che il tema del credito per le piccole imprese rappresenta uno dei problemi più importanti. L’accordo mette a disposizione delle Pmi liguri tanti nuovi strumenti, oltre alla garanzia, come il credito diretto, i prodotti fintech, i minibond e i leasing. Sono solo alcuni esempi che si tradurranno in strumenti utili per le piccole imprese”.

“Grazie a questa collaborazione si apre una nuova prospettiva per le piccole e medie imprese liguri – ha aggiunto  Giacchetta – L’obiettivo è di individuare delle soluzioni adatte alle esigenze di ciascuna impresa e contribuire in modo significativo allo sviluppo economico e sociale”.

Tramite gli uffici dell’Associazione le imprese potranno ottenere la garanzia di Artigiancredito e finanziamenti diretti erogati dal confidi fino a 40mila euro per liquidità e 150mila euro per investimenti, un importo che sale a 200mila euro per la Sabatini Green.

Grazie a questa partnership di rilievo tra CNA e Artigiancredito le imprese liguri avranno ulteriori e qualificate possibilità di accesso al credito per finanziamenti, la garanzia e le agevolazioni regionali e nazionali.

 

Questo articolo Accesso al credito, firmato l’accordo tra CNA Liguria e Artigiancredito è stato pubblicato su CNA.

Altre notizie

Ultime News

CNA Piemonte: preoccupa trend negativo per l’occupazione

“Ancora una volta dobbiamo manifestare la nostra preoccupazione di fronte a dati che evidenziano un trend negativo sull’occupazione. Oltre a ciò osserviamo come i risultati del nostro Rapporto Monitor sul mismatch tra domanda e offerta di lavoro, unito a un fabbisogno...

0 commenti