Caivano chiama, Bologna risponde, con un progetto di riqualificazione ambientale

Set 1, 2023News Nazionali0 commenti

L’azienda Dismeco di Lama di Reno (Marzabotto), che fa parte di CNA Industria Green Bologna, sarà partner del Comune di Caivano nel progetto “Caivano Miniera Urbana” e Claudio Tedeschi, titolare della Dismeco e portavoce di CNA Industria Green Bologna, sarà il consulente che promuoverà e lavorerà alla buona riuscita del progetto.

“Il progetto – spiega Claudio Tedeschi – punta a incrementare la raccolta differenziata a Caivano anche attraverso il metodo della scontistica. Non solo. A favorire anche il riuso degli elettrodomestici che saranno portati nei centri di raccolta, riprendendo quindi il metodo del ‘Progetto Utile’ che Dismeco, CNA, Hera e la Città Metropolitana di Bologna hanno lanciato da tempo nell’area bolognese”.

Un’azione ambientalmente virtuosa a favore di Caivano, il Comune della città metropolitana di Napoli, che soprattutto in questi giorni, ma anche in passato, è sulle cronache nazionali per gravi problemi sociali. Con l’obiettivo che questa azione possa avere anche positive ripercussioni sociali.

“In questo momento – prosegue Claudio Tedeschi – il problema dei rifiuti a Caivano è molto grave. Ci sono enormi quantità di rifiuti abbandonati o che vengono bruciati. Degrado ambientale che certamente porta anche a degrado sociale. Il Comune, dunque, ha deciso di puntare ad una forte inversione di tendenza, coinvolgendo Dismeco: i cittadini saranno sensibilizzati a differenziare e portare i rifiuti in centri di raccolta, saranno informati sui corretti comportamenti per la raccolta differenziata, ogni sabato potranno portare i Raee (rifiuti elettrici, elettrodomestici usati) in punti dove potranno ottenere voucher per acquistare nuovi elettrodomestici a prezzi scontati, simili a quelli conferiti. L’obiettivo è migliorare la situazione dei rifiuti a Caivano, ma certamente la speranza è che comportamenti corretti e virtuosi abbiano poi anche un impatto sociale in un luogo in cui purtroppo il degrado ha prodotto fatti di cronaca molto dolorosi. CNA Industria Green e Dismeco sono orgogliosi che un progetto innovativo, nato e sviluppato a Bologna, coinvolgendo amministrazioni pubbliche, associazioni di categoria e imprese, abbia suscitato interesse e sia stato ‘adottato’ in una situazione difficile conosciuta a livello nazionale”.

Questo articolo Caivano chiama, Bologna risponde, con un progetto di riqualificazione ambientale è stato pubblicato su CNA.

Altre notizie

Ultime News

CNA Pensionati una grande forza sociale nelle comunità

Un incontro regionale dove tutte le anime di Caf, Patronato e Pensionati si sono confrontate per valutare le opportunità e le fragilità del sistema. L’iniziativa, svolta a Salerno, nella sede centrale della Camera di Commercio e organizzata da CNA Pensionati Campania...

0 commenti