Forlì-Cesena, la Rete Rubicone Moda compie due anni

Lug 27, 2023News Nazionali0 commenti

Doppia candelina per RE.RU.M., la Rete Rubicone Moda: l’impronta del saper fare, che ha festeggiato il suo secondo compleanno martedì 25 luglio nella cornice di Villa Torlonia al ristorante il Nido – Locanda Pascoliana, a San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena). Costituita inizialmente da 17 imprese del distretto calzaturiero, oggi ne conta 18 e comprende circa 670 addetti, quindi quasi il 20% di tutta la forza lavorativa del distretto, operanti nella filiera della calzatura di lusso.
Sviluppata attraverso un progetto implementato da CNA Forlì-Cesena con il supporto tecnico del Cercal, nel corso di questi due anni la Rete ha registrato un proprio marchio ed è approdata on line attraverso il sito web www.reterubiconemoda.it. Tra i suoi obiettivi, infatti, ci sono la valorizzazione e promozione del distretto calzaturiero.
È partito, inoltre, con il supporto di Cercal il lavoro sullo sviluppo e l’implementazione di modelli di sostenibilità ambientale definendo un setting di indicatori sulla gestione del rifiuto, della circolarità e sostenibilità. Inoltre, l’attività di rilevazione di impatto C02 ha analizzato i consumi di energia elettrica delle 18 imprese per stimare l’emissione serra. Entrambi i percorsi saranno utili a fine di individuare azioni di miglioramento. Altro tema è quello della qualificazione etica dell’impresa, a partire da chi è già dotato di certificazione SA8000 o di codice etico per proseguire con chi sta provvedendo ora seguendo il percorso di chi lo ha preceduto. La forza di stare insieme passa anche attraverso lo stimolo vicendevole e l’aiuto reciproco. Cercare soluzioni a problemi comuni come la carenza di personale ha visto in primavera, sempre in collaborazione con Cercal, un primo passo attraverso il consolidamento della relazione con l’Istituto Professionale Calzaturiero e abbigliamento Marie Curie di Savignano che ha portato alla realizzazione di un programma di visite guidate presso le imprese della Rete ai fini di aumentare l’attrattività delle aziende stesse nei confronti degli studenti e delle studentesse uscenti.
“Ad oggi – sottolinea il presidente della Rete, Paolo Raggini di Puntoart Srl – un altro degli obiettivi fondamentali è dare continuità alla rete continuando a promuovere il distretto, garantendo sinergia, collaborazione e allargamento della base di partecipazione al progetto, anche confrontandosi con altri territori limitrofi specializzati nel calzaturiero.”
Le aziende che fanno parte della Rete sono: Angelini Srl, Bianco Accessori Snc, Calzaturificio Catia Snc, D.D.S. Designe Srl, Giglioli Production Srl, Greymer Srl, Italsform Srl, Maglificio Dani Srl, Pazzaglia Srl, Preta Laser di Fiuzzi Paolo, Puntoart Srl, Ramones Srl, S.i.l.c.e.a. Srl, Smart Leather S.a.s., Soledan Srl, Tacchificio Zanzani Srl, Tranceria Modigliani di Casadei Paola.

Questo articolo Forlì-Cesena, la Rete Rubicone Moda compie due anni è stato pubblicato su CNA.

Altre notizie

Ultime News

Lombardia, con il Pil crescono anche i consumi

Se il 2024 si conferma essere un anno di transizione per l’economia lombarda, per il 2025 le prospettive sono di una crescita moderata, con segni positivi in molti indicatori chiave. Le prospettive denotano una ripresa seppur non decisa, con il Pil che nel 2025...

0 commenti