I divieti di transito del Tirolo non hanno motivazioni

Mar 9, 2023News Nazionali0 commenti

“È giunto il momento di porre fine ai divieti di circolazione del Tirolo, perché da un lato limita illegittimamente il traffico di transito degli autotrasportatori non austriaci e dall’altro crea condizioni favorevoli per le imprese tirolesi”, reclamano le associazioni dell’autotrasporto.

Dal 2020 in Tirolo il valore limite della qualità dell’aria lungo l’autostrada non è stato superato (vedasi allegato 1), il che significa che non vi è alcuna base legale per mantenere il divieto di transito notturno né tantomeno il divieto di circolazione settoriale e il limite di 100 km/h sull’autostrada Inntal. Senza il divieto di circolazione notturna e il doppio pedaggio notturno, non sono necessarie le misure di dosaggio”, hanno dichiarato le Camere di commercio di Bolzano e Trento, CNA e le altre associazioni regionali nel corso dell’incontro che si è svolto ieri con il ministro delle infrastrutture Matteo Salvini.

Le misure del Tirolo hanno un impatto notevole sull’economia italiana e tedesca, un danno economico totale annuo pari a 251,6 milioni di euro. Oltre alla consistente perdita finanziaria per le imprese direttamente toccate dai divieti, la limitazione dello scambio di beni attraverso il Brennero mette a rischio il commercio internazionale in Europa. “A pagare le conseguenze delle misure del Tirolo sono anche gli autisti, spesso costretti a rimanere fermi in coda per ore senza poter accedere ai servizi igienici a causa del dosaggio a Kufstein. Alcuni dei nostri autisti si rifiutano addirittura di attraversare il Tirolo per risparmiarsi questo supplizio”, affermano congiuntamente i Presidenti e rappresentanti delle associazioni dell’autotrasporto che insieme alle Camere di commercio hanno espresso apprezzamento al ministro Salvini, che sta seguendo la tematica con grande attenzione e determinazione. Da troppo tempo tutte le aziende di trasporto non tirolesi subiscono le misure unilaterali del Tirolo che non hanno portato in alcun modo a incentivare il trasferimento modale dalla strada alla ferrovia.

Questo articolo I divieti di transito del Tirolo non hanno motivazioni è stato pubblicato su CNA.

Altre notizie

Ultime News

CNA Pensionati una grande forza sociale nelle comunità

Un incontro regionale dove tutte le anime di Caf, Patronato e Pensionati si sono confrontate per valutare le opportunità e le fragilità del sistema. L’iniziativa, svolta a Salerno, nella sede centrale della Camera di Commercio e organizzata da CNA Pensionati Campania...

0 commenti