Odontotecnici, cresce la produzione del dentale in Italia

Giu 28, 2024News Nazionali0 commenti

Una delegazione di CNA Odontotecnici, composta da Debora Bondavalli, Guido Politi, Fausto Bruschi, Enrico Galli e Cristiano Tomei, ha partecipato all’assemblea pubblica di Unidi, l’unione nazionale delle industrie dentarie italiane che si è svolta a Milano martedì 25 giugno.

Le relazioni tenute durante l’assemblea hanno evidenziato come il mercato del dentale resista all’atteso rimbalzo negativo post Covid e si stabilizza sui livelli superiori del 2% rispetto a 1,7 miliardi di euro del 2022. Livello di crescita dato dal valore degli acquisti di prodotti, servizi e attrezzature da parte degli studi e dei laboratori.  Il raggiungimento di tale soglia è stato sostenuto dai prodotti di consumo, in particolare dai dispositivi su misura, come gli allineatori e le lavorazioni Cad-Cam, di cui gli odontotecnici sono i principali fabbricanti.

Tra le dinamiche relative alla domanda odontoiatrica, sono state quelle protesiche e implantari a recuperare nel 2023 anche in termini di volumi, dopo un biennio di sofferenza registrato nel 2020-2021. Grazie alla crescita del 2023, il comparto è cresciuto complessivamente del 31% rispetto al 2019.

Nel corso dell’assemblea sono stati presentati i prossimi eventi del settore: “Tecnodental Mediterraneo”, una nuova rassegna dedicata agli odontotecnici, in programma al Tarì di Caserta l’8 e il 9 novembre 2024, e la prossima edizione di “Expodental Meeting”, in programma dal 15 al 17 maggio 2025 a Rimini dove interverrà, tra gli altri, CNA Odontotecnici.

Questo articolo Odontotecnici, cresce la produzione del dentale in Italia è stato pubblicato su CNA.

Altre notizie

Ultime News

CNA Piemonte: preoccupa trend negativo per l’occupazione

“Ancora una volta dobbiamo manifestare la nostra preoccupazione di fronte a dati che evidenziano un trend negativo sull’occupazione. Oltre a ciò osserviamo come i risultati del nostro Rapporto Monitor sul mismatch tra domanda e offerta di lavoro, unito a un fabbisogno...

0 commenti